Elezioni del 20-21 settembre.Richiesta voto assistito

E’ possibile chiedere all’Ufficio Elettorale del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, l’apposizione dell’annotazione permanente di diritto di voto assistito (timbro “AVD” ) sulla propria tessera elettorale, per gli elettori affetti da gravi infermità ed i non vedenti che si trovano nella condizione di non poter esprimere autonomamente il loro diritto di voto.

Data:
28 luglio 2020

E’ possibile chiedere all’Ufficio Elettorale del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, l’apposizione dell’annotazione permanente di diritto di voto assistito (timbro “AVD” ) sulla propria tessera elettorale, per gli elettori affetti da gravi infermità ed i non vedenti che si trovano nella condizione di non poter esprimere autonomamente il loro diritto di voto.

Tale annotazione permanente, esime dal richiedere in occasione delle varie consultazioni elettorali, il certificato medico da presentare al seggio.

L’elettore, munito di documento di riconoscimento e tessera elettorale, deve presentare istanza  direttamente all’Ufficio Elettorale. La richiesta deve essere corredata da apposita documentazione sanitaria rilasciata dall’ASL, dalla quale risulti la patologia che determina l’infermità e che certifichi l’impossibilità di esercitare autonomamente il diritto di voto.

Il certificato medico per poter votare con l’aiuto di un altro elettore deve essere richiesto alla locale ASL,  anche prima delle operazioni di voto, nei giorni:

  • 17,18 e 19 settembre presso l’ufficio di medicina legale dalle ore 8.00 alle 12.00;
  • 20 e 21 per tutta la durata di apertura dei seggi elettori.

Per informazioni 081 5331481

 

 

Ultimo aggiornamento

28 luglio 2020, 17:18