Città di Vico EquenseCittà di Vico Equense

Natale a Vico Equense

Natale 2015. Sabato 28 novembre accensione dell’albero

Natale a Vico Equense

Vico Equense – Gioia e divertimento caratterizzeranno le festività natalizie a Vico Equense.L’Assessorato al Turismo del Comune di Vico Equense ha organizzato in collaborazione con l’Associazione dei commercianti (Acove) un programma d’iniziative pensato apposta per grandi e piccini. Il via nel segno della tradizione con l’evento di accensione del grande albero, alto più di 20 metri. Dalle prossime settimane, dunque, partirà l’installazione dell’albero in Piazza Mercato che sarà chiamato a catalizzare l’attenzione dei visitatori che giungeranno in Città. L’accensione è prevista per sabato 28 novembre alle ore 18.00. Il calendario degli eventi anche quest’anno è davvero vasto, ma per scoprirli bisognerà attendere ancora un po’. A creare l’atmosfera natalizia in città oltre alle manifestazioni, sono le luci. Le luminarie distribuite in gran parte delle strade del centro e nelle zone alte, l’albero di Natale e i mercatini finalizzati alla valorizzazione dei prodotti tipici locali, un’importante opportunità per gli operatori commerciali, rappresentano un’emozionante cornice dove vivere le festività natalizie.

Celebrazione del 4 novembre

Celebrazione del 4 novembre

tricoloreCome ogni anno, il Comune di Vico Equense organizza una cerimonia istituzionale per il 4 novembre, giorno dell’Unità nazionale, festa delle Forze Armate e anniversario della fine della grande guerra. Con la vittoria conseguita, si completò il lungo e complesso processo di unificazione del territorio nazionale. In particolare, la guerra produsse tra gli Italiani un’unificazione non più semplicemente amministrativa e politica ma reale, effettiva, di popolo, che trovò riscontro negli innumerevoli esempi di patriottismo ed eroismo, di cui si resero protagonisti i soldati Italiani, provenienti da tutte le regioni. Da allora, questa data vuole rendere omaggio alle Forze Armate e, in speciale modo, a tutti quelli che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di Patria e di attaccamento al dovere, valori immutati nel tempo per i militari di allora, come per quelli di oggi. La cerimonia consisterà nella deposizione di corone ai Monumenti ai Caduti della città. Il programma prevede:

Ore 09.30 – Monumento ai caduti di Arola 
Ore 10.30 – Monumento ai caduti a Moiano 
Ore 11.00 – Alzabandiera in Piazza Mercato e deposizione di corone al Monumento ai Caduti di via Filangieri e presso le lapidi poste nella sede storica della casa comunale in memoria dei caduti della Polizia

commemorazione dei defunti

Commemorazione dei defunti: orario di apertura del cimitero di San Francesco

Si avvicina la ricorrenza del 2 novembre, giorno di commemorazione dei defunti. Come tradizione vuole, centinaia e centinaia di persone si riverseranno al cimitero comunale di San Francesco per onorare i propri cari. Da giovedì 29 ottobre, fino a lunedì 2 novembre, sarà osservato il seguente orario di apertura al pubblico:dalle 7.30 alle 17.00 (resta invariato l’orario di apertura per i giorni precedenti e successivi al suddetto periodo). Il traffico in questi giorni si presenterà caotico nonostante la presenza dei vigili urbani e raggiungere il cimitero con la propria auto non sarà possibile. Il divieto di transito, vige dalle 7.00 alle 17.30, lungo la via San Francesco, ad eccezione: dei veicoli a due ruote, di quelli dei residenti o muniti di autorizzazione o diretti in aree di sosta su aree private, in altre parole noleggi, taxi, o al servizio di portatori di handicap, persone anziane che versano in evidenti precarie condizioni motorie, e i veicoli provenienti dal Convento e diretti verso la via Raffaele Bosco. Nei giorni suindicati sarà, altresì, consentita la sosta nel parcheggio comunale di Bonea con esonero del ticket di pagamento.

1 36 37 38 39 40 41