Città di Vico EquenseCittà di Vico Equense

Inaugurata la mostra bibliografica dedicata alle opere di Giambattista Della Porta. Nel 1586 fu stampato il “De humana physiognomonia”

Vico Equense – Aperta al pubblico, alla Santissima Trinità e Paradiso, una mostra bibliografica di edizioni cinque-seicentesche riservata alle opere di Giambattista Della Porta, allestita dall’Architetto Valentina Autiero. A quattrocento anni dalla sua scomparsa (1615 – 2015) è cominciato, oggi, un importante convegno internazionale per commemorare questo illustre personaggio del nostro panorama letterario e scientifico. Il simposio, organizzato dall’Amministrazione comunale del Sindaco Benedetto Migliaccio in collaborazione con l’ Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale, patrocinato dalle Università partenopee e altre importanti Istituzioni, finirà sabato 17 ottobre. Cinque giorni di studi con relazioni di trentadue studiosi, provenienti da Baltimora, Barcellona, Chieti, Roma, Ottawa, Parigi. Della Porta nacque a Vico Equense nel 1535 da una famiglia di Arola e, stando a quello che si dice delle origini dei cognomi, i “Della Porta” sono un cognome avente, un primo ceppo proprio qui in Campania. Avrebbe attinenza con l’entrare, o un confine o un punto d’ingresso. Si pensa che la famiglia di appartenenza risalisse fino ad Annibale. Il padre fu al servizio dell’imperatore Carlo V che gli assicurò mezzi per dare al figlio un’istruzione di ottimo livello accerchiandolo di personalità e professori di grande prestigio. Il suo fu uno studio vivo, senza mai frequentare l’Università. Fu un intelletto curioso e di grande ingegno, precoce, a tal punto da scrivere la sua prima opera all’età di quindici anni. Grande fortuna fu di avere intorno una cerchia d’intellettuali, scienziati e filosofi di grande rilievo con i quali si confrontava. Nel 1586 fu stampato a Vico Equense il più famoso trattato di fisiognomica, il “De humana physiognomonia” di Della Porta, uno dei capolavori dell’arte tipografica.

Convegno internazionale: La “Mirabile” Natura. Magia e scienza in Giovan Battista della Porta (1615 – 2015)

Inaugurerà il 13 ottobre 2015 alle 10.30 a Napoli (Castel Nuovo) per poi spostarsi a Vico Equense, la città che gli ha dato i natali, il Convegno internazionale dedicato a Giovan Battista della Porta filosofoalchimistacommediografo e scienziato italiano, le cui opere e fama sono diffuse in tutto il mondo.

Nel quarto centenario dalla sua scomparsa, l’Amministrazione Comunale di Vico Equense ha voluto fortemente la realizzazione di una cinque – giorni di studi sulla vita e le opere di uno tra i personaggi più eclettici nella storia della scienza e nella civiltà del Rinascimento.

La vita di Gianbattista Della Porta, – sottolinea il Sindaco di Vico Equense Benedetto Migliaccio – le opere e la loro pubblicazione sono ancora di estremo interesse ed attualità. Mi auguro che la straordinaria modernità dei suoi studi sia colta non solo dalla collettività degli studiosi, ma dall’intera comunità cittadina.”

“E’ per noi un dovere ed una responsabilità diffondere e tramandare, soprattutto alle nuove generazioni, la nostra cultura ed il ruolo di chi con genialità e sapienza, ha lasciato importanti contributi conquistando così un posto nella storia” continua Giuseppe Aiello, assessore alla cultura.

In collaborazione con l’ Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale, il convegno, patrocinato dalle Università partenopee ed altre prestigiose Istituzioni, vedrà la partecipazione di studiosi e docenti provenienti da tutto il mondo.

Il Convegno – precisa il Presidente dell’Istituto, prof. Marco Santoro – non solo segna un momento di straordinario spicco degli studi su uno dei protagonisti del tardo Rinascimento meridionale, ma si caratterizza anche quale palese testimonianza dei benefici garantiti dalla costruttiva sinergia fra enti e strutture che credono nella cultura.”

Nell’ambito dell’ appuntamento culturale, cui sono invitati tutti, avrà luogo una mostra bibliografica e iconografica che si inaugurerà a Vico Equense martedì 13 ottobre alle ore 18.00 nel Complesso monumentale della SS. Trinità e Paradiso che resterà aperta sino alla chiusura del convegno il 17 ottobre.

Per info programma su www.comune.vicoequense.na.it – ingresso gratuito previa iscrizione presso:

Servizio cultura  – 081 8019530/04  email: gbdellaporta.convegno@comune.vicoequense.na.it .

scarica il programma del convegno

1 38 39 40 41 42