Città di Vico EquenseCittà di Vico Equense

Art. 1 Il Comune 1. Il Comune di Vico Equense è Ente locale autonomo, democratico, espressione della comunità equense che vive sul suo territorio, impegnato ad affermare i principi dell’unità europea, della pace e della solidarietà . 2. Esso è preposto alla cura degli interessi ed alla promozione dello sviluppo sociale ed economico della comunità, salvaguardandone e valorizzandone le caratteristiche umane, culturali, civili e religiose, anche attraverso iniziative che favoriscono la conoscenza e l’incontro con altre comunità e con altre culture. 3. Il Comune individua come bene di tutta la collettività e, quindi, come fine generale della sua azione, la tutela e la promozione della dignità della persona umana in tutte le condizioni ed in ogni ambito con particolare riferimento a quello familiare e lavorativo. 4. A tal fine, il Comune mira alla conservazione e realizzazione di un ambiente adeguato ed ispira la sua azione e la sua organizzazione ai valori di libertà, solidarietà eguaglianza ed ai connessi complementari principi d’imparzialità, economicità, efficacia e pubblicità. Orienta la sua azione alla protezione degli interessi meritevoli collegati alla condizione di lavoro, della famiglia, degli anziani, della donna, dei bambini e delle persone più deboli. 5. Il Comune di Vico Equense riconosce la funzione anche educativa e formativa della politica in quanto volta al raggiungimento dei predetti valori e principi ed impegna la responsabilità di amministratori e cittadini ai fini della loro consapevole ed attiva partecipazione all’organizzazione politica, sociale ed economica della Comunità Equense. A tal fine sostiene e valorizza l’apporto costruttivo e responsabile del volontariato e delle libere associazioni. 6. Il Comune di Vico Equense, promuove un organico assetto del territorio, salvaguardandone l’integrità con idonee scelte politiche; • favorisce lo sviluppo economico in ogni settore di propria competenza; • promuove il godimento dei servizi sociali per tutti i cittadini; • svolge la funzione di organizzare il servizio Comunale di protezione civile ed in particolare dei servizi di prevenzione e previsione dei grandi rischi, preparazione alle eventuali emergenze e soccorso alla popolazione in caso di catastrofi e calamità. • rispetta e tutela delle diversità etniche, linguistiche, culturali, religiose e politiche, anche attraverso la promozione dei valori e della cultura della tolleranza; Statuto Comune di Vico Equense 2 • sostiene la realizzazione di un sistema globale e integrato di sicurezza sociale nel quale affermare i principi ed i valori della eguaglianza, della legalità e della sicurezza dei cittadini nonché di tutela attiva delle persone disagiate e svantaggiate; • riconosce pari opportunità professionali, culturali, politiche e sociali fra i sessi. 7. Il Comune di Vico Equense riconosce e valorizza le realtà locali costituite dagli antichi Casali che conservano tuttora una loro specifica e rilevante identità culturale. 8. Per il perseguimento delle finalità di cui ai commi precedenti, il Comune di Vico Equense assume la programmazione come metodo di intervento e definisce gli obbiettivi della propria azione mediante piani, programmi generali e programmi settoriali, coordinati con gli strumenti programmatici della Regione e della Provincia. 9. Il Comune riconosce ed assicura le condizioni di pari opportunità tra uomini e donne ai sensi della legge 23.11.2012 n. 215, garantendo la presenza di entrambi i sessi nelle Giunte e negli organi collegiali non elettivi del Comune nonché degli enti, aziende ed istituzioni da essi dipendenti.

Art. 2 Rapporti con la Regione e la Provincia 1. Il Comune di Vico Equense favorisce ogni forma di collaborazione con la Regione, la Provincia, i Comuni ed altri Enti pubblici, al fine di contribuire alla realizzazione di un efficiente sistema delle Autonomie locali, ciò nel pieno rispetto del principio di sussidiarietà. 2. Il Comune favorisce e promuove l’organizzazione di forme e di collaborazione e di gestione consortile di servizi essenziali tra i Comuni della Penisola Sorrentina e con altri Comuni viciniori tesi al raggiungimento degli obbiettivi comuni di crescita e miglioramento della qualità della vita delle popolazioni amministrate.